venerdì 1 agosto 2008

PRIMO INCONTRO TRA BLOGGER

C'è una cosa che volutamente non ho ancora raccontato della vacanza a Lampedusa e a cui volevo dedicare un souvenir unico: il mio primo incontro con una blogger.
Solo una volta, in Calabria, avevo riconosciuto un blogger (ti ricordi Albe?), un certo Max, ma più che un incontro era stato uno scontro del tutto involontario ;)
Questa, invece, è stata una vera caccia al tesoro: io, munita di coordinate imprecise, alla ricerca di delizie enogastronomiche tipiche dell'isola, ho avuto il piacere di imbattermi, grazie ai consigli di Un Tocco di Zenzero, nel blog (prima) e nella cucina (poi) della cara Giovanna, cuoca dell'hotel Cavalluccio Marino a Cala Croce. Decantata da Modugno, Raspelli e Minetti, una cucina squisita, ingredienti semplici e di ottima qualità, accostati in maniera straordinaria.

Linguine alla polpa di ricci




Fritto di calamari e gamberi



Cheesecake e un semifreddo alle mandorle (che non ho fatto in tempo a fotografare... sigh!). Il vino: un bianco Chiaramonte.



"Lasciate il cuore di Lampedusa e fate un paio di chilometri: quando la strada lascia l'asfalto e diventa sterrata, quando la camomilla sbuca sotto i vostri piedi tra l'ombrello di asfodeli e tamerici, siete arrivati."

Grazie*

6 commenti:

Giovanna ha detto...

ho già rubato la foto del cheese cake, cosi poi posto la ricetta :)

Anonimo ha detto...

Oddio MAX, chissà dov'è finito!
ciaoooooooo,@lbe

Campanellino ha detto...

@gio: brava! così, se non è troppo complicata la rifaccio ;)
@albe: sarà finito male! ihihih :D

uazzi ha detto...

Io adoro Cavoletto.
E anche un Tocco di zenzero.
E tutti i foodblogger.
Li leggo tutti.

Ciao Camp'
ci siamo quasi. quasi. quasi.

zecche ha detto...

CAmp, ma al mare ci sei stata a Lampedusa?
La tua vacanza sembra più una strafogata interrotta solo da qualche ora di sonno...

Campanellino ha detto...

@zecche: non si vive solo d'ammmmmmmore ;)